Camilla Falsini

🇮🇹 Camilla Falsini è un’illustratrice nata a Roma, dove vive e lavora. Il suo lavoro è caratterizzato da linee nette, forme stilizzate e minimali e colori forti e va dall’illustrazione editoriale alle grandi pitture murali, da oggetti di design a libri.
Ha collaborato con agenzie, case editrici italiane e straniere (EL, Erikson Edizioni, Rizzoli, Salani, Victionary, Amaterra, QED), aziende (Europe Assistance, Gabs, Miho, Rcs, Rai, Iliad, Michelin, Nike, Adidas, Lavazza), quotidiani e riviste (Interni, Corriere della Sera, Rolling Stones Magazine, IoDonna).

BOLE 06 Leone

Basta uno sguardo, anche di sfuggita, e la riconosci subito. L’arte di Camilla Falsini è interessante per tanti aspetti, ma il primo – e probabilmente il più importante per chi fa questo mestiere – è la riconoscibilità. Il suo tratto definito, le sue forme stilizzate e minimali, i suoi colori forti sono un marchio di fabbrica che pubblico e addetti ai lavori hanno imparato a distinguere e apprezzare da anni.

Nata a Roma dove vive e lavora, diplomata in Illustrazione allo IED, Camilla è specializzata innanzitutto in illustrazioni per l’editoria. Le sue opere hanno personalizzato copertine di libri e magazine, caratterizzato gli interni di giornali e periodici e impreziosito prodotti editoriali di ogni sorta, dai libri per l’infanzia alle riviste di settore.

Camilla ha pubblicato inoltre tre libri illustrati a suo nome: 100 Chevaliers in Francia per le Edizioni Amaterra, Zoom: The biggest circle ever per Victionary Honk Kong e 5 Wild Shapes uscito in 6 lingue (inglese per Quarto Group, francese per Gallimard, spagnolo e catalano per Edebe, olandese per Standaard Uitgeverij NV, italiano per Gallucci Editore. 

L’altra grande specialità di Camilla sono le grandi pitture murali, presenti ormai numerose in tutta Italia (Roma, Milano, Torino, Palermo, Napoli, Padova, Bormio, Brescia, Monza, Ravenna, Bologna, Viterbo, in Toscana, in Molise, nelle Marche, in Basilicata). Vere e proprie opere d’arte che hanno cambiato il volto a strade e quartieri, aziende e negozi, alberghi e case private. Tra i clienti per i quali ha realizzato murali ci sono Napapjiri, Fidenza Village, ILIAD, Lavazza, Città di Torino, Manifesta/Regione Sicilia, Michelin, NIKE, Eni, Comune di Roma, Comune di Napoli, RCS, Pitti Immagine Uomo, PFIZER, Anas.

La curiosità innata e l’amore per il suo lavoro porta poi Camilla a sperimentare, spesso e volentieri, modalità espressive e supporti sempre nuovi: mobili, scarpe, prodotti tessili, oggetti di design, skateboard e vinili sono solo alcune dei prodotti originali illustrati nel corso della sua carriera.

Torna su